Caccamo

Le origini e la storia del paese sono incerte , dato che pochissimi sono i documenti storici a cui attingere per le informazioni sulle origini. Si presume che il primo impianto urbanistico sia stato realizzato dai Cartaginesi, rifugiati nel paese.
Caccamo è una borgata medievale dominata dal suo castello, in alto su una collina nella parte più antica del paese. Il castello di Caccamo è una costruzione difensiva, uno dei più grandi e meglio conservati tra i castelli normanni in Sicilia e in Italia. Il maniero sorge sulla sommità di un imponente roccione, alto 513 metri sul livello del mare, posto alle pendici di Monte Rotondo (m 919) e dominante sulla campagna circostante, la vallata del fiume San Leonardo e la Diga Rosamarina. Particolare importanza ha il vicino Monte San Calogero e la sua riserva naturale.